Booking.com

Alimenti cancerogeni: un nuovo cibo indagato!

[adstextlong]

Pare proprio che tutto faccia male. Non ci siamo ancora ripresi dalla scioccante notizia dei giorni scorsi, nella quale informava che le carni rosse sono dannosi come fossero amianto.

La nuova sostanza messa ‘sotto i riflettori’ è IL CAFFè, bevanda immancabile nella vita di molte persone.

Per maggiore approfondimento andiamo un attimo a spiegare cosa e perché possono essere dannose le sostanze ‘sotto investigazione’ da parte dell’Iarc, l’agenzia dell’Oms per la ricerca sul cancro che ha ‘condannato’ carni lavorate e rosse, che avrebbero elementi cancerogeni.

caffè

Lo facciamo pubblicando alcune delle domande che LaStampa ha posto durante un’analisi del documento rilasciato dall’Oms:

La prima domanda che si sono posti è se tutti i tipi di carne sono sotto accusa:

La risposta è no.

Sono le carni rosse e le carni lavorate: con le prime si intendono manzo, vitello, maiale, agnello, montone, cavallo, e capra; le seconde, invece, sono quelle trattate attraverso salatura, stagionatura, fermentazione e affumica zione, come wurstel, prosciutto, salsicce e pancetta.

l’Oms non ha intimato di smettere di mangiare carne.

Sottolinea, piuttosto, che sia la dieta vegetariana sia quella che prevede il consumo di carne hanno vantaggi per la salute, sebbene diversi. I rischi di sviluppare un cancro aumentano con l’aumentare del consumo di carne, ma non si può dire quanto sia il consumo sotto il quale essere al sicuro.

Ci sono tipi di cottura più rischiosi?

Una cottura ad alta temperatura può dare forma a dei composti che possono essere cancerogeni, anche se l’Oms non ha ancora chiarito quale sia il ruolo effettivo di questi nella comparsa del cancro. Quello che sappiamo è che è più sicuro non cuocere la carne a contatto diretto con il fuoco o con una superfice rovente (come nel caso del barbecue).

Tra il 24 e il 31 maggio 2016, invece verrà affrontato invece dagli esperti dell’Iarc il tema ‘Caffè, nuovo imputato. Chi non beve almeno una tazzina al giorno? Pochi, forse. 

Eppure, oggi a finire sotto processo è il tanto amato caffè. Celebrato, studiato e consumato come una piccola grande delizia.

Come non possiamo non ricordare la celebre canzone “Don Raffae”di Fabrizio de André. Elementi cancerogeni anche qui? Speriamo di no…

È vero che ci sono alimenti e sostanze che possono e fanno male, ma non possiamo neanche demonizzare e accusare tutto, purtroppo anche l’aria delle grandi città in cui viviamo, non è il massimo per la nostra salute, ma ci viviamo. Dobbiamo senza dubbio prenderci cura della salute e di ciò che ci circonda con il massimo impegno, ma sembra troppo privarci di tutto, come se l’unico obbiettivo fosse l’immortalità. [ads]