Booking.com

Capitale: continua il contrasto allo spaccio di droghe

Nella giornata di ieri, è scattata un operazione antidroga della polizia di stato nella Capitale; che sempre di più rappresenta una importante piazza di vendita di sostanze stupefacenti. L’operazione condotta dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio hanno arrestato due pusher.
Il primo a finire in manette, nella mattinata di ieri, è stato un cubano di 22 anni che era solito spacciare spostandosi in bicicletta. Insospettiti dal suo girovagare senza meta sempre sullo stesso percorso, gli investigatori lo hanno tenuto d’occhio per un po’, constatando che il giovane veniva spesso fermato da ragazzi con i quali “confabulava” per pochi minuti, si allontanava e ritornava consegnando loro qualcosa.
Le indagini hanno necessitato di serrati appostamenti e pedinamenti
I poliziotti appostati, ormai certi di cosa stesse succedendo, lo hanno fermato e trovato in possesso di hashish e di 80 euro di cui non ha saputo dare contezza.
Inoltre C.S.A.L. a casa aveva circa mezzo chilo di droga tra hashish e marijuana, diversi semi di canapa indiana, un bilancino di precisione ed altri strumenti per il confezionamento delle dosi.
Nella serata poi, investigatori dello stesso commissariato, notando in un piazzale della zona un gruppo di persone stazionare con fare sospetto, si sono avvicinati ed hanno trovato, nascosto nel buio dietro ad un muro, un ragazzo che contava dei soldi: il giovane aveva addosso 3 stecche di hashish, 15 dosi di cocaina, 22 dosi di marijuana e 1340 euro, probabili provento della sua attività illecita.
D.A. è stato quindi arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti.
Sempre nella serata di ieri, la squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato Primavalle, dopo settimane di indagini ed appostamenti, ha “pizzicato” un romano di 47 anni che “spacciava a domicilio”. All’interno della sua abitazione i poliziotti hanno scovato 1 kg di hashish suddiviso in panetti e 50 gr di cocaina.
Durante un normale servizio di controllo del territorio in zona Trullo, invece, personale del Reparto Volanti ha inseguito un centauro che, alla loro vista, aveva repentinamente invertito la marcia: bloccato e controllato, l’uomo è risultato avere diversi precedenti per droga. Il 50enne, ai cui polsi sono scattate le manette, aveva hashish e 710 euro nascosti in casa.
Infine, gli investigatori del commissariato Prati hanno arrestato il titolare di un’edicola, in zona Trastevere, che utilizzava la vendita di giornali come copertura: in realtà, dietro espressa richiesta, B.F.G. spacciava hashish e marijuana consegnandola, all’interno di quotidiani e riviste, ai suoi clienti.
Continuano con successo le operazioni di contrasto della polizia di stato- [ads]

Fonte della notizia (http://questure.poliziadistato.it/ Roma /)