Booking.com

Dieselgate: come scoprire se la vostra auto è coinvolta.

Il cielo sopra la Germania non è più azzurro. Lo scandalo che ha investito uno dei più importanti gruppi automobilistici mondiali e fondamentale, per storia ed economia, per la nazione tedesca, sembra aver fermato il processo di crescita del settore automobilistico, germanico. Ormai quasi tutti noi abbiamo avuto modo di apprendere dagli organi di stampa la gravità e la delicatezza della vicenda soprannominata: “Dieselgate”, su alcune irregolarità che riguardano un particolare software utilizzato su alcuni motori Diesel.

La frode messa in atto dal Gruppo Volkswagen, ha per prima cosa messo sotto accusa una tipologia di motore: il motore diesel, un motore che è molto apprezzato e richiesto soprattutto in Europa, dove grazie a bassi consumi e buone performance consente di avere piacere di guida e bassi esborsi di denaro dal benzinaio ( in Europa, ma nel mondo il gasolio costa meno della benzina), ma in altre realtà i veicoli a motore diesel sono ancora visti come uno strumento adatto ai soli veicoli da lavoro, camion e furgoni per intenderci.

gruppo-vag

Un secondo aspetto è aver scaturito il dubbio che non solo il gruppo Volkswagen, che ricordiamo ha sotto di se i marchi Audi, Skoda, Seat, Volkswagen, Lamborghini e Porsche, ma che anche altri costruttori, possono averlo commesso come accaduto alla casa automobilistica tedesca Bmw, per ora apparentemente estranea al dieselgate, che ha già perso 4,5 miliardi di euro nelle ultime settimane, solo per voci circolate in pieno scandalo, risultate al momento risultate infondate.
Veniamo all’aspetto più delicato e costoso, per soldi e per immagine, il ripristino delle vetture non in regola con le normative. Le auto coinvolte sono circa 11 milioni nel mondo, 8 milioni in Europa.
Per i clienti, comunque, è importante sapere che tutti i i veicoli circolanti sono tecnicamente sicuri e adatti alla circolazione su strada. La questione in essere coinvolge eventualmente solo le emissioni inquinanti.

Come verificare se la tua Volkswagen è coinvolta :

Naturalmente Volkswagen intende farsi carico dei costi per l’organizzazione e l’adozione delle misure tecniche necessarie, una volta che esse siano state chiaramente individuate.
Questo processo richiederà però, purtroppo, del tempo, tempo necessario per eseguire un’analisi accurata e precisa delle circostanze e per introdurre le adeguate misure tecniche correttive.
Per quanto riguarda i veicoli nuovi del Gruppo Volkswagen dotati di motori Diesel EURO 6 e attualmente disponibili per la vendita nell’Unione Europea, essi soddisfano appieno i requisiti legali e gli standard ambientali vigenti. Il software sotto indagine non influenza in questo caso né il comportamento di guida, né i consumi, né le emissioni. Per i possessori di auto del gruppo Vw è possibile verificare se la propria auto sia coinvolta o meno nel Dieselgate inserendo il proprio numero del telaio cliccando nella sezione apposita del sito della casa di Wolfsburg . Questo è il link per verificare: Volkswagen.it [ads]