Booking.com

LA JUVE VINCE LA DECIMA


 

La finale di Coppa Italia si conclude, ai supplementari, con la vittoria dei bianconeri sui biancocelesti. La partita si infiamma dai primi minuti quando la Lazio riesce a trovare il vantaggio con Radu. La Juve subisce il colpo, ma nonostante ciò  riesce a reagire e a trovare, pochi minuti dopo, il goal del pareggio con Chiellini. La partita è molto equilibrata tra le due squadre e non molto spettacolare. [ads]

Il secondo tempo, rinizia uguale al primo con una Lazio un po’ più intraprendente ma che non riesce a spezzare gli equilibri. Solo alla fine del secondo tempo con l’entrata di Matri la musica cambia. Infatti, lo juventino nei minuti finali riesce a segnare il goal della vittoria che però viene annullato dall’arbitro per fuorigioco. La partita viene decisa nel primo tempo dei supplementari, dove il doppio palo colpito da Djordjevic spegne la chance decisiva per la vittoria della Lazio. La Juve scampato dal pericolo, vola sulle ali dell’entusiasmo e riesce a colpire di nuovo con Matri , aiutato anche dal portiere laziale.  
22308_1056648101030745_4774163197243906482_nAlla Juve non resta che gestire la partita dagli attacchi laziali e lo fa con la mastria della grande squadra, riuscendo alla fine a vincere la Coppa che mancava da Torino da ben venti anni. La Juve così festeggia la sua decima Coppa Italia, aggiudicandosi in questo modo la stella d’argento. La Juve per adesso festeggia il double e sogna il triplete, tanto si sa che sognare non costa nulla.