Booking.com

Meno inquinamento:è possibile con muri e facciate verdi

Uno studio inglese dimostra che il verde, posto in qualsiasi area, anche solo sui muri delle case, avrebbe la capacità di ridurre fino al 30% l’inquinamento nelle città. Per non parlare di come potrebbe essere utile per coprire le enormi quantità di cemento, ed anche una soluzione contro l’afa,  grazie alla sua capacità di limitare notevolmente il biossido di carbonio ed il particolato presenti nell’aria e al raffreddamento dell’aria.                                                                              [ads]

Ma non solo… Anche a livello economico ed energetico porterebbe dei vantaggi. Infatti, facendo accumulare meno calore, si utilizzerebbero meno i condizionatori, risparmiando quindi energia e denaro. Altro fattore molto importante riguarda la salute, perchè si contrarrebbero sicuramente meno malattie, in particolare quelle respiratorie, grazie ad un’atmosfera meno inquinata, quindi un vantaggio anche per il servizio sanitario.

Il team britannico che ha eseguito lo studio, propone una città in cui il verde urbano deve trovare spazio non solo in aiuole e parchi ma anche sulle pareti degli edifici. Oggi i muri verdi sono la miglior soluzione in termini di lotta all’inquinamento. Sono molte le soluzioni che finora giardinieri e green designer hanno sperimentato, per questo nuovo modo di intendere la città.

palazzo-edera-meno-inquinamento

 

Fonte: Tuttogreen.it