Booking.com

PANE ALLA CANNABIS A CHIETI

Sembra incredibile ma è proprio così! A Guardiagrele, in provincia di Chieti, un fornaio ha introdotto nella sua produzione alimenti a base di cannabis. Si passa da panini a pizzette a base di cannabis, oppure cornetti, formaggi e altro. Alla vista si possono riconoscere perchè caratterizzati dal tipico colore verde.

La notizia ha incuriosito molto creando stupore, ma questo forno sta riscuotendo davvero molto successo. Ai clienti che gli chiedono il perchè della scelta lui risponde dicendo che la cannabis sativa non è illegale in Italia, ma solamente la sorella Indica. A seguire si sofferma su quali siano realmente gli effetti benefici derivanti da tale pianta. Essa protegge il ricambio naturale delle cellule e rinforza il sistema immunitario. Inoltre i derivati alimentari dal seme della cannabis come ad esempio la farina, foriniscono un notevole apporto di nutrienti importanti per l’organismo, amminoacidi essenziali, potassio, fibre, acidi grassi polinsaturi, vitamina A, magnesio e calcio.

Simpatici i commenti dei clienti del panettiere innovativo sulla sua pagina facebook tipo “il mio panettiere di fiducia sta avanti!”, “Ho comprato il pane alla cannabis!” e via dicendo…

Pare quindi che questa idea del fornaio Camillo Adorante, che ha preso il nome di “Linea Relax”, sia stata ben gradita dai suoi clienti abituali e da altri che, incuriositi dalla novità hanno deciso di provare questa nuova proposta culinaria. A Guardiagrele, in provincia di Chieti si possono quindi assaggiare questi pani “stupefacenti”.

pane-cannabis-Chieti

Foto Pane Cannabis a Guardiagrele

 

 

A cura di Marco Pasquali