Booking.com
Pubblicità
Vai al video

Pripyat, Chernobyl 30 anni dopo! Le immagini di un drone nella città fantasma!

Pripyat, la città evacuata improvvisamente a seguito dell’incidente che il 26 Aprile 1986 distrusse la centrale nucleare di Chernobyl, ripresa da un drone, a 30 anni di distanza dal tragico evento. [ads]

Ai cittadini fu ordinato di evacuare le proprie case, senza prendere nessun oggetto, poiché sarebbero tornati tre giorni dopo. In realtà quelle persone non rimisero mai più piede nelle loro case. In molti morirono nei mesi o negli anni successivi a causa dell’esposizione alle radiazioni. Le case non furono evacuate immediatamente, il governo sovietico all’inizio cercò di minimizzare la portata dei fatti.