Roma: la magia dei laghi sotterranei

Una magia incredibile nascosta nei sotterranei di Roma . Un luogo unico, incredibile. Un luogo talmente incredibile che si stenterebbe a credere che possa trovarsi nel centro della capitale d’Italia, dove invece siamo. Parliamo dei piccoli laghi che nascono da oltre mille anni sotto il Celio, tra il Colosseo, Villa Celimontana, il convento dei Padri Passionisti, più precisamente al disotto del tempio dell’Imperatore Claudio.

La magia dei Laghi sotterranei a Roma

Una scoperta unica questa avvenuta sotto al Celio, che aggiunge nuove meraviglie alla città di Roma;
Piccoli laghi di acqua purissima, che si formano in un percorso di due chilometri circa, dove l’acqua rimane ad una temperatura costante di 10°. Entrare in questo luogo lascia senza fiato, rimanendo assuefatti dai colori che i locali che ospitano questi laghi regalano.

Questa scoperta la si deve alla tenacia della Soprintendenza e Roma Sotterranea che hanno cominciato a documentare questa meraviglia a partire dal 2004, ma da poco è stata intercettata una fessura da cui accedere ad un altro settore inedito. La scoperta di questo luogo lascia non solo stupefatti per le bellezze, ma anche dalla storia che possono celare, fatta di nuove scoperte inedite per la stessa storia. Una nuova meraviglia Roma a tutti l’ha regalata ancora una volata. Speriamo di valorizzarla.

Fonte: Il Messaggero