Booking.com

Short Fashion History: Sneakers


Per la rubrica Short Fashion History oggi voglio parlarvi delle sneakers e della loro storia. Non poteva mancare un capitolo dedicato alle scarpe indossate da tutti. Il primo modello si chiamava Plimsoll e fu brevettato nel 1830 dalla Liverpool Rubber Company.

In passato dominavano il mondo dello sport facendo risuonare le palestre di striduli fischi e lasciando un inconfondibile odore di gomma! Nel 1830 la Liverpool Rubber Company introdusse la suola in gomma e successivamente una banda, sempre di gomma, che girava tutt’intorno al profilo della scarpa per rinforzare e proteggere la giuntura tra suola e tomaia. E fu questo dettaglio a dare il nome al modello, poiché ricordava la linea di galleggiamento ideata da Samuel Plimsoll e disegnata sulle fiancate delle navi. Quando la ‪#‎Plimsoll‬ fu esportata negli Stati Uniti fu ribattezzata scarpa da ‪#‎Tennis‬ o ‪#‎Sneaker‬s. E tra tutte le aziende di moda che producono scarpe sportive ho deciso di parlarvi della Nike.

La Nike Inc. fu fondata il 25 gennaio del 1967 d Bill Bowerman (allenatore della Oregon University) e Phil Knight (studente della facoltà di Economia), essi decisero di creare questo marchio per importare delle scarpe sportive provenienti dal Giappone e scelsero il nome “Nike” perché nella mitologia greca l’omonima dea simboleggiava la vittoria. Negli anni, è diventato il primo produttore mondiale di accessori e abbigliamento sportivo, soprattutto per il calcio, la pallacanestro, il tennis e molte altre discipline sportive.Ma l’azienda produce anche orologi da polso, occhiali ecc.

La Nike è il fornitore ufficiale di palloni per la Liga e la FA Premier League dal 2000 e per la Serie A, Coppa Italia e Supercoppa Italiana dal 2007. Nel quinquennio 2007-2012, ha fornito i palloni anche alla Serie B. Diverse squadre di calcio, tra club e nazionali, lo hanno scelto come sponsor tecnico.

Chiara Masetta