Booking.com

Torte salate: 5 ricette facili e veloci!


Torte salate: 5 ricette facili e veloci!

Le torte salate sono un’ottima ricetta pratica e sfiziosa quando si ha poco tempo a disposizione e perché no… anche quando se ne ha semplicemente voglia! Per un pranzo, una cena, o un aperitivo con gli amici, basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Ecco le 5 ricetta facili e veloci per portare in tavola tutta la bontà e la praticità delle torte salate!

 

 

#1 Torta salata prosciutto crudo e ricotta

torta-salata-ricotta-prosciutto

DOSI PER 4 persone
DIFFICOLTÀ bassa
COSTO basso
REPERIBILITÀ ALIMENTI facile

 

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
  • 250 g di ricotta
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • 100 g di prosciutto crudo (o cotto)

 

Preparazione

In una terrina mescolate la ricotta con un uovo, il sale e il pepe. Aggiungete poi il parmigiano grattugiato.

Aggiungete il prosciutto cotto tagliato a pezzetti. Successivamente stendete il composto sulla pasta sfoglia precedentemente bucherellata lasciando 1 cm dal bordo e ricopritela con altra pasta sfoglia, chiudendo bene i lati. Infornate a 165°C per circa 35 minuti, fino a che non abbia assunto una colorazione dorata.

 

 #2 Torta salata ortolana

ortolana

DOSI PER 4 persone
DIFFICOLTÀ media
COSTO medio
REPERIBILITÀ ALIMENTI facile

 

Ingredienti

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 200 g di melanzane
  • 200 g di zucchine
  • 200 g di peperoni
  • 200 ml di besciamella
  • 200 g di provola
  • sale
  • pepe
  • olio di semi
  • aglio

 

Preparazione

Tagliate le melanzane a spicchi e friggetele in una padella con uno spicchio d’aglio. Fate lo stesso con il peperone e con le zucchine.

Mettete il composto in una scodella e aggiungetevi la besciamella, la provola a cubetti e il pepe.

In una teglia circolare col diametro di 28 cm imburrata ed infarinata, stendete la pasta sfoglia. Bucherellate la base con una forchetta e versate sopra il composto.

Cuocete la torta salata all’ortolana a 180° per circa 30 minuti.Sfornatela e servitela tiepida o fredda!

 

 

 

#3 Cheesecake salata al salmone

cheesecake

Una torta salata insolita che si ispira alla famosissima cheesecake. La variante salata prevede una base friabile di grissini e un sofficissimo ripieno a base di formaggio e salmone. Un’idea davvero originale ma semplice e veloce come tutte le altre torte salate!

DOSI PER 4 persone
DIFFICOLTÀ bassa
COSTO basso
REPERIBILITÀ ALIMENTI facile

 

Ingredienti

  • 100 gr di grissini
  • 60 gr di burro
  • 250 gr di ricotta
  • 100 gr di formaggio spalmabile
  • 3 uova
  • 70 gr di formaggio grattugiato
  • 50 gr di salmone affumicato
  • 1 limone
  • aneto fresco
  • menta fresca

 

Preparazione

Tritate finemente i grissini e metteteli in una terrina: fate sciogliere dolcemente il burro e aggiungetelo ai grissini. Amalgamate bene i due ingredienti e create la base della vostra cheesecake salata: prendete una teglia tonda e versate i grissini tritati con il burro.

Compattate la base della cheesecake schiacciando bene l’impasto con un cucchiaio o un bicchiere.
Mettete quindi la tortiera in frigo per almeno 20 minuti.

Preparate nel frattempo il ripieno: in una ciotola versate le uova e tutti i formaggi. Spremete il succo di mezzo limone e grattatene la buccia; a parte tritate finemente le erbe e tagliate a pezzetti il salmone affumicato.

Unite tutti gli ingredienti all’impasto con i formaggi e amalgamate bene.

Verste quindi il composto nella tortiera e infornate per circa 40 minuti a 180 gradi: lasciate raffreddare prima di servire.

 

 

#4 Torta salata spinaci e pomodorini secchi

torta-salata-velcoce erbe aromatiche
Un altro grande classico delle torte salate prevede un ripieno di spinaci: come rendere questa versione più saporita? Con l’aggiunta di un po’ di pesto o delle noci, e qualche filetto di  pomodori secchi: basterà così poco per trasformare una semplice torta salata in un piatto tutto nuovo e saporito:

DOSI PER 4 persone
DIFFICOLTÀ bassa
COSTO basso
REPERIBILITÀ ALIMENTI facile

 

Ingredienti

  • 1 disco di pasta sfoglia
  • Preparazione di Base
  • 800 g di spinaci
  • 150 g di fontina
  • 150 g di pomodori secchi
    -3 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • Noce moscata q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

 

Preparazione

Accendete il forno a 180°C e, mentre attendete che si scaldi, preparate il ripieno per farcire la vostra torta salata.

Dopo averli lavati accuratamente, cuocete gli spinaci in una padella antiaderente con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un pizzico di sale; fate cuocere con il coperchio fino a quando non si saranno ammorbiditi, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se dovessero attaccarsi sul fondo. Non cuocete eccessivamente gli spinaci, giusto il tempo di fargli perdere l’acqua, in modo che nel forno finiscano di cuocere adeguatamente insieme agli altri ingredienti.
Quando saranno morbidi, eliminate l’aglio, versateli in una terrina capiente, aggiungete le uova, i pomodorini secchi tritati grossolanamente, aggiustate di sale e grattugiate un po’ di noce moscata.

Prendete una teglia da torta, foderatela con carta da forno e distribuitevi la pasta sfoglia, bucherellatela al fondo con una forchetta e farcitela con il ripieno, aggiungendo qualche fettina di fontina tagliata finemente e a cubetti; Volendo, potete ultimare il tutto con una manciata abbondante di noci tritate o un po’ di pesto e lasciate cuocere in forno per 20-30 minuti.

Estraetela e decoratela con qualche fogliolina di prezzemolo fresco; servitela tiepida.

 

#5 Torta salata alla valdostana con cipolla, prosciutto, mortadella e formaggio

valdostana

DOSI PER 4 persone
DIFFICOLTÀ bassa
COSTO basso
REPERIBILITÀ ALIMENTI facile

 

Ingredienti

Per la Pasta :
– Farina bianca 220 g
– Olio extravergine d’oliva 70 g
– Latte 3 cucchiai
– Uova 2
– Burro 15 g
– Sale 1 pizzico

Per il Ripieno :
– Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
– 2 Cipolle
– Prosciutto cotto 70 g
– Mortadella di Bologna 50 g
– Fontina valdostana 100 g
– Sale e Pepe q.b.

 

Preparazione

Preparare la pasta : Setacciare 200 grammi di farina con il sale sulla spianatoia, mettervi al centro l’olio, un uovo intero e un tuorlo (tenere da parte l’albume).
Lavorare rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita, versarvi al centro il latte, impastare, sempre rapidamente, senza lavorare troppo l’impasto. Avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare, nella parte meno fredda del frigorifero, per circa un’ora.
Nel frattempo preparare il ripieno : Sbucciare le cipolle, lavarle e tagliarle a fette sottilissime. Farle appassire in un tegame con l’olio, salarle e peparle.
Tagliare a listerelle il prosciutto cotto e a dadini la mortadella e la fontina.
Riprendere la pasta, dividerla in 2 parti, una più abbondante dell’altra. Stendere la parte più abbondante in una sfoglia sottile dello spessore di 2-3 millimetri e foderare la tortiera imburrata e infarinata.
Distribuirvi sopra le cipolle e coprirle con le listerelle di prosciutto, quindi con i dadini di mortadella e di fontina.
Stendere la seconda parte di pasta in modo da formare un’altra sfoglia sottile e coprire il ripieno. Pizzicare le 2 sfoglie tutt’attorno così da chiudere perfettamente i bordi.
Spennellare la superficie della pasta con l’albume tenuto da parte e bucherellarla ripetutamente con una forchetta.
Far cuocere la torta alla valdostana in forno preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti.
Farla riposare 10 minuti prima di sfornarla, lasciatela intiepidire e servirla in tavola!

 

 

 

BUON APPETITO !!!

La sezione “Peccati di gola” raccoglie le ricette più gustose e semplici da preparare, per condividere insieme la gioia della cucina. Perchè…Non c’è amore più sincero di quello per il cibo!